ci parliamo da grandi

sto quì seduta (più sdraiata) in una posizione abbastanza scomoda.. col cell in mano ed aggiorno.. già.. che il mio notebook ha tanto l’aria di non reggere un altra primavera..

ho il cuore un pò così.. un pò triste.. stavo spiegando a mia nipote la grande il perchè a volte non esulto di gioia quando mi fa vedere i suoi ottimi voti – “vedi fabi.. per rispetto di ale qualche volta ti strizzo giusto l’occhio. per lei non è semplice e suppongo anche parecchio scoraggiante, avere una sorella che a scuola va molto bene.. mentre lei.. fa fatica.. ed i voti non sono quelli ai quali ambisce.. dei quali ha bisogno. e allora.. per rispetto.. per delicatezza.. amore di zia.. io non esulto. sai che sono tanto fiera di te.. lo sono anche di ale.. e vorrei poter fare di più..” – ecco.. mi son’ trovata a spiegarle queste cose.. via uozap.. ad una teenager.. che sono sicura capisce.. ma solo fino ad un certo punto.. e poi io sono troppo sensibile.. e come ora.. mi vien da piangere.. perchè vorrei che anche la piccola potesse avere più momenti di gloria a scuola.. che potesse essere fiera di se stessa.. – io so cosa vuol dire fare fatica a studiare.. l’ho vissuta in prima persona.. so cosa significa guardarsi attorno ed avere l’impressione di essere l’unica a non capire. io a scuola mi salvavo grazie alle materie di lingue straniere.. mi tenevano a galla.. per il resto.. piangevo o mi addormentavo sui libri.. eppure.. di me qualcosa ne è diventato.. – so che non posso toglierlelo questo peso.. so che mia sorella fa un gran lavoro con lei.. io accorro sempre quando mi chiamano e cercano il mio aiuto (che mia sorella dice sempre.. “per le lingue ed il disegno chiedete a zia”).. quante notti e weekend a preparare temi e riassunti in inglese o francese.. ma anche presentazioni in tedesco.. (e che non mi si dica che non dovrei.. che dovrebbero fare da sole.. quì la scuola è durissima.. un cattivo voto ti può annientare tante fatiche e piccoli successi.. allora aiuto.. perchè in cuor mio è giusto) – vorrei poter fare le magie.. non mi è dato credo… allora lo chiedo a te caro universo.. tu che sei immenso ed infinito… che tutto puoi.. lo chiedo a te.. perchè tu sai.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *