voglio il tuo profumo

di cose ne sono successe e continuano a succedere…
il lavoro solito.. mi piace si.. ma sempre tantissimo.. (la rigenerazione da vacanza è stata annullata dopo un solo giorno al mio rientro).. comunque vorrei parlare di altro.. che mi pare anche più interessante.. personalmente.. – i maschi signore e signori.. i maschi..
il tipo super carismatico e palestrato.. mha.. mi sa che si sta rilevando un vento tiepido.. (che a me piacciono le tempeste.. almeno all’inizio dai).. – mentre mercoledì me ne è capitata un altra.. completamente inaspettata.. mai immaginata.. e chi sa perchè mi è stata mandata questa situazione (parlasi di un lui.. ovvio). lo conoscevo.. ma non troppo.. visto tre quattro volte.. parlato per un due minute ad ogni occasione.. un semi estraneo praticamente.. molto più giovane di me.. – niente.. in sintesi… gli ho mandato una mail durante la pausa chiedendogli un informazione (che mi sembrava la persona più competente a tal riguardo).. mai mi sarei aspettata che avremmo passato la pausa pranzo a scambiarci messaggi via messenger.. alla fine gli ho dato il cell e qualche ora dopo ci siamo ritrovati a passeggiare lungo il fiume.. mercoledì è stata l’unica giornata bella della settimana.. tanto per aprire un triste siparietto sul meteo di queste ultime settimane. abbiamo parlato.. riso.. e camminato.. poi sull’imbrunire seduti in bar il discorso è cambiato.. d’un tratto cose intime.. lui più che altro.. e non vuoi che mi ha anche fatto capire, in modo molto esplicito, che lui ci starebbe? niente di serio ovviamente.. l’amico più diciamo.. quelle storie dove entrambi sono consenzienti.. ci si diverte.. la carne in poche parole. rido ancora ora.. non mi sono fatta accompagnare alla macchina “tu sei pericoloso” gli avevo detto.. “e siamo grandi abbastanza per sapere che basta un niente”.. ci stiamo ancora sentendo.. mi fa divertire.. storia intrigante.. molto.. a dire il vero stamane mi aveva proposto di riuscire questa sera.. sarò anche spontanea.. ma uscire sapendo per certo che.. bho.. stasera non me la sentivo.. vado a pancia.. e quella mi dice di non correre.. che va bene che la carne è carne.. ma io non ci perdo niente ad aspettare.. ho comunque già vinto, se non altro.. ci guadagna il mio ego.. e queste, signore e signori.. sono botte di vita.

p.s. e lo so che a darla via non si rovina (citanto un mio caro amico) ..buon weekend mondobello..

One thought on “voglio il tuo profumo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *